Stampa

CORSO PROTEZIONI ELETTRICHE

Data Inizio Corso:
Ott 26, 2017
Data Fine:
Ott 27, 2017
Termine Prenotazioni:
Ott 24, 2017
Ultimo aggiornamento:
Ott 5, 2017
Codice:
E01
Prezzo:
900,00 EUR (IVA escl.)
Luogo:
C.M.M.E.
Capacità:
10
Insegnante:

Descrizione

Il corso, dalla durata di due giornate, ha lo scopo di fornire una conoscenza approfondita dell’architettura del sistema di protezione delle reti di distribuzione e trasformazione degli impianti di Utente, individuare le tipologie di guasti in funzione delle modalità di esercizio della rete stessa, il coordinamento e le tipologie delle protezioni utilizzate, selettività logica secondo la Norma CEI 0-16.

PRIMA GIORNATA - Parte Teorica

I guasti nei sistemi elettrici di distribuzione:  

  • Tipi e cause di guasto in un sistema elettrico
  • Indicatori di continuità di servizio: dati e statistiche delle interruzioni brevi, lunghe e transitorie 
  • Stato del neutro delle reti elettriche: classificazione, confronti, comportamenti in relazione ai guasti 
  • Quantificare i guasti: Norme, calcoli pratici, misure

Il sistema di protezione:

- I ruoli del sistema di protezione: protezione, affidabilità, selettività
- I relè di protezione: 

  • classificazione 
  • tecnologie costruttive
  • curve caratteristiche di intervento
  • funzioni di protezione (adirezionali, direzionali, differenziali)
  • tipi di selettività (amperometrica, cronometrica, logica)
  • cenni alle soluzioni proposte dal mercato
- I vincoli alle regolazioni imposti dalle Società di Distribuzione (ENEL, ACEA, …)
- Selettività logica secondo la Norma CEI 0-16: quando e come è possibile 

Il corretto rilievo dei guasti:
  • Componenti chiave del sistema di protezione: TA e TV
  • TA TV di misura e di protezione 
  • Limiti dei TA e dei TV: prestazioni ed errori di misura
  • Definire le prestazioni dei TA e TV tra esigenze di impianto e requisiti dei relè di protezione  
  • Accorgimenti pratici per TA e TV: polarità, corretta installazione, collegamenti, zavorre 
  • I “casi” CEI 0-16 e CEI 0-21: SPG, SPI, TA e TV idonei automaticamente e non. 

SECONDA GIORNATA - Parte Pratica

Simulazioni del guasto con iniezione secondaria su protezioni indirette:
  • Amperometriche, Voltmetriche, Direzionali, Differenziali, Frequenza
  • Relè utilizzati saranno di tipo statici e microprocessore
Simulazioni del guasto con iniezione secondaria/primaria su protezioni integrate:
  • Amperometriche
  • Relè utilizzati saranno di tipo statici e microprocessore
- Le simulazioni pratiche hanno lo scopo di evidenziare la corretta metodologia di prova in campo delle protezioni in funzione delle varie architetture di utilizzo. 

- Tutte le simulazioni pratiche, verranno condotte dai nostri tecnici utilizzando apposita strumentazione di prova per ogni applicazione proposta.


Destinatari: Il corso è rivolto a Responsabili ed Installatori d' ìmpianto, Progettisti e Consulenti.

Conoscenze di base: la partecipazione al corso richiede il possesso di una generica formazione elettrotecnica e di impiantistica elettrica.

Didattica: il corso è svolto con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere gli allievi favorendola discussione su casi pratici derivanti dalla loro esperienza.

Attestati di frequenza: per ogni partecipante , alla fine del corso, al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Pranzo e Coffe Break: pranzo e coffe break sono compresi nella quota di partecipazione al corso.



 


  • Esigenza della formazione

    Ieri: Il responsabile di un impianto elettrico era una figura professionale costruita su di una solida formazione pratica e una grande esperienza maturata negli anni.

    Oggi: Il responsabile di un impianto elettrico è, generalmente, una figura professionale costruita su di una formazione teorica superiore ma con minore esperienza pratica.

    Perché:

    • Ridotto affiancamento a personale d’esperienza
    • Istruzione più rivolta a Norme e Leggi
    • Cambiamento prodotti da durevoli a “usa e getta”
    • Diminuzione investimenti nel mondo industriale
    • Personale “multifunzionale”
  • Condividere l'esperienza

    Con più di 25 anni di esperienza sul campo, abbiamo maturato le migliori nozioni teoriche e pratiche in merito alla corretta gestione e manutenzione di un impianto elettrico di distribuzione e le abbiamo sapute integrare con i migliori concetti della sicurezza elettrica.

    Attraverso un’adeguata formazione teorica, seguita da una serie di addestramenti pratici, puntiamo ad ampliare le conoscenze del vostro personale per farlo giungere ad una piena consapevolezza di se stesso all’interno della realtà dell’impianto elettrico.

  • Aspetti Pratici

    Esigenza operativa:

    Molti corsi disponibili sul mercato affrontano i medesimi argomenti teorici ma non si concentrano sugli importanti aspetti pratici a cui l’operatore deve riferirsi nella gestione del proprio impianto elettrico.

    Un diverso approccio:

    I nostri corsi prevedono esercitazioni pratiche su veri e propri simulatori per almeno la metà del tempo di formazione allo scopo di formare l’autonomia operativa del candidato.